Scilla: il Columbus Day di Kenny ha ordinato agli italiani di calunniare

Scilla: il Columbus Day di Kenny ha ordinato agli italiani di calunniare

Consigliere di amministrazione Marco Scilla. Foto / Mark Zimmerro

Il consigliere comunale Mark Skilla si oppone alla decisione della città di cambiare il nome del Columbus Day in Indigenous People’s Day.

Il 27 gennaio il sindaco Jim Kenny ha firmato l’ordine esecutivo, che sostituirà immediatamente la festività del 2021, che è ottobre. In arrivo l’11.

“Sostengo fortemente la festa per i nostri indigeni”, ha detto Skilla in una lunga dichiarazione rilasciata il 9 febbraio. “Tuttavia, mi oppongo fermamente alla sostituzione di una vacanza che celebra la tradizione italoamericana con una nuova vacanza”.

Skilla ha detto che l’ordine del sindaco era “triste e un insulto personale agli italoamericani”.

“Penso che sia ingiusto prendere un giorno libero da un gruppo per celebrare la cultura e l’eredità della diaspora e dare quel giorno a un altro gruppo culturale”, ha detto Skilla nella dichiarazione.

L’ordine esecutivo è l’ultimo tentativo di tracciare la storia insensibile dal punto di vista razziale della città. La statua di Cristoforo Colombo a Marconi Plaza in estate dopo l’assassinio di George Floyd a Minneapolis è diventata un obiettivo altamente controverso e altamente controverso, con diverse statue dell’esploratore italiano rovesciate o rimosse dal governo locale che causano un effetto a catena in tutto il nazione.

“Spero che questa mossa porti a più conflitti e divisioni nella nostra città e nel Commonwealth”, ha detto Scilla. “Penso che sia l’istinto opposto per la dichiarazione del sindaco Kenny, ‘questo cambiamento è visto come un avallo di secoli di razzismo istituzionale e di emarginazione di neri americani, popolazioni indigene e altre comunità di colore perché anche gli italoamericani hanno perseguitato e sopportato il razzismo in questo paese in tutto il mondo. storia.”

READ  Il governo italiano di Tragi riceve l'approvazione finale Canberra Times

Il Columbus Day è stato celebrato a Filadelfia il secondo lunedì di ottobre dal 1869. La statua di Colombo fu collocata a Fairmount Park nel 1876 e trasferita a Marconi Plaza cento anni dopo. La stragrande maggioranza dei coloni italo-americani nel sud di Philadelphia crede che Colombo rappresenti ancora la loro eredità e un simbolo della persecuzione subita dagli italoamericani.

“Durante la seconda guerra mondiale, più di 500.000 italoamericani hanno combattuto per il nostro paese all’estero, ma centinaia di migliaia sono stati perseguitati sul nostro territorio”, ha detto Skilla. “Il nostro governo ha sfrattato gli italoamericani dalle loro case e li ha mandati nei campi di detenzione, e molti hanno subito ordini di coprifuoco, sequestri e sorveglianza. Incapace di ottenere la cittadinanza a causa dei requisiti di analfabetismo con un programma per concedere la cittadinanza”.

Filadelfia si unirà alla lista delle città per trasformare il Columbus Day in Indigenous Peoples Day, comprese le principali città come Austin, Cincinnati, Denver, Los Angeles, Phoenix, Portland, San Francisco e Seattle.

“Dal 1792, gli italoamericani hanno osservato il Columbus Day come una celebrazione della loro eredità negli Stati Uniti”, ha detto Scilla. “Nel 1892, in seguito al massacro degli immigrati italiani a New Orleans, il presidente Benjamin Harrison una volta dichiarò una celebrazione nazionale per fugare le paure degli italoamericani e per facilitare le relazioni diplomatiche con l’Italia.

“Gli italiani immigrati negli Stati Uniti si sono concentrati principalmente sulla famiglia e sul lavoro. La maggior parte di loro erano lavoratori non qualificati in miniere, fattorie, fabbriche e costruivano le infrastrutture di strade, ponti, dighe e tunnel. Hanno notevolmente contribuito al tessuto di questa nazione multiculturale e sono degni di celebrazione. Questa decisione di vacanza dovrebbe essere revocata e la nostra amministrazione comunale dovrebbe collaborare con il programma per celebrare sia il patrimonio che la cultura in giorni diversi con italoamericani e popoli nativi. “

READ  Conferenza dei legislatori statali italo-americani che assegnano borse di studio per l'istruzione e l'atletica

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

ILVIDEOGAMEPOST.BLOG È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Il Videogame Post.blog