Lo racconta Ibrahimovic al festival la settimana dopo l’evento ‘I Love You Italy’

Lo racconta Ibrahimovic al festival la settimana dopo l’evento ‘I Love You Italy’

.

L’attaccante dell’AC Milan ha avuto un inizio difficile questa settimana poiché è stato costretto a rispondere alle critiche diffuse sui suoi commenti secondo cui giocatori come il quattro volte campione NBA LeBron James dovrebbero evitare di farsi coinvolgere in questioni politiche.

James, una delle voci di spicco della NBA contro l’ingiustizia razziale e la brutalità della polizia, ha promesso di “non tacere mai sulle irregolarità”, ma Ibrahimovic ha sostenuto le sue opinioni.

“Il razzismo e la politica sono due cose diverse. Gli atleti uniscono il mondo, la politica lo divide”, ha detto martedì la Svezia.

Il 39enne ha fatto la sua prima apparizione sul palco di un festival musicale di cinque giorni in Liguria, spingendolo fuori da due partite al suo fianco questa settimana prima di tornare a Milano per cure a causa di un infortunio.

Quando è tornato a San Remo giovedì per cantare sul palco la goffa canzone del duetto “Ayo Wagabondo” con il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic, era in viaggio verso gli ultimi 60 km in moto dopo aver incontrato problemi di traffico.

“Dopo tre ore in macchina, ho detto al mio autista di aprire la portiera piuttosto che farmi uscire”, ha detto Ibrahimovic. “Ho parcheggiato una moto e gli ho chiesto: ‘Puoi portarmi a Sanremo?’ Per fortuna è un tifoso del Milan.

“Lo so, sembra incredibile. Ho fatto il video perché altrimenti nessuno mi crederebbe”.

Per la sua ultima esibizione sul palco prima di unirsi ai compagni per assistere alla partita del Milan domenica all’Hellas Verona, Ibrahimovic ha firmato con la solita gioia.

READ  31 sconfitte di fila, ma l'Italia merita un posto in sei paesi: Gregor Townsend

“Tutti conoscevano Sloton prima di questo festival, quindi perché Sloton è venuto qui? Perché ama le sfide, l’adrenalina”, ha detto dopo la sua ultima apparizione sabato sera.

“Se non sfidi te stesso, non puoi vincere. Se Slaughter può sbagliare, puoi, l’importante è fare la differenza ogni giorno con fatica, impegno, perseveranza e concentrazione.

“Nel tuo piccolo, sono a questa cerimonia per dirti tutto quello che puoi essere Sloan. Grazie alla mia seconda casa, l’Italia.”

Marcatore infortunato – La Svezia ha segnato 14 gol in diverse partite di Serie A in questa stagione – il Milan, secondo in classifica, sta cercando di colmare il divario sull’Inter.

(Rapporto di Peter Hall; Montaggio di Ken Ferris)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

ILVIDEOGAMEPOST.BLOG È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Il Videogame Post.blog