Il nuovo governo Troki e il destino del populismo in Italia

Il nuovo governo Troki e il destino del populismo in Italia

Nel 2018, l’Italia sembrava inaugurare una nuova era di movimento a cinque stelle e governo populista guidato dalla lega. Eppure, tre anni prima delle elezioni del 2018, il paese si trova ora nella forma di Mario Tracy con un primo ministro della tecnologia. Marino de Luca Scrive cosa dicono questi eventi sul destino del populismo nella politica italiana.

La scorsa settimana l’Italia ha istituito un nuovo governo guidato dalla tecnologia. Continua nel contesto di un governo relativamente popolare che ha allineato il movimento populista Five Star con il centro-sinistra. La caduta di questo governo è stata plasmata da Matteo Renzi, le cui azioni hanno portato Mario Tragi al centro della politica italiana e formato un nuovo e più ampio governo che includeva attori di sinistra, di destra, populisti e tecnologici. L’Italia sembra ora iniziare una nuova fase nel suo rapporto con la popolazione.

Come siamo arrivati ​​qui

Dal ‘terremoto politico’ delle elezioni nazionali del 2013, c’è stato il sistema partitico italiano Soggetto a profondi cambiamenti. Il movimento anti-establishment Five Star (M5S), una nuova forza politica, divenne presto il principale partito politico italiano. Nelle elezioni del 2018, con il sostegno della Lega di Matteo Salvini, il M5S ha formato un governo, con Giuseppe Conte, un politico nuovo arrivato come primo ministro, per formare un nuovo tipo di governo, un ‘avvocato difensore per tutti gli italiani’ che ha impostato la rotta per i due principali partiti populisti italiani.

Entro il 2019, le tensioni tra questi diversi partiti populisti hanno portato Salvini a ritirare il suo partito dalla coalizione nella speranza di creare le condizioni per un governo guidato dalla lega. Ma deve essere frustrato. Conte ha mantenuto la sua carica di Primo Ministro ed è diventato più popolare durante la crisi del Govt-19, guadagnando una forte credibilità in altre parti dell’UE.

Negli ultimi mesi, invece, Italia Viva, fazione del Pd guidata da Matteo Renzi, che ha portato la bandiera di centrosinistra ed ex premier da febbraio 2014 a dicembre 2016, Lasciando il gabinetto di Conte, Ha fatto un drammatico cambiamento nelle fortune per il governo italiano. L’idea di un nuovo governo guidato da Conte sembrava fattibile ma ha affrontato trattative rigide. Nei giorni precedenti a quello che era visto come un periodo di tentativi di riorganizzazione della vecchia maggioranza, compreso Renzi, sorsero aspri disaccordi tra potenziali partiti al potere. Ha invitato il presidente repubblicano Sergio Mattarella a respingere le elezioni anticipate e a dare a Mario Draghi, l’uomo più ammirato in Italia negli ultimi anni, il potere di formare un nuovo governo.

READ  L'Inghilterra Mako Vunipola "pronto a partire" contro l'Italia in sei paesi dopo essere stato licenziato | Inghilterra Rugby Union team

Governo di Drake

Sebbene Tracy si riferisca allo spettro della tecnologia – e Il suo rapporto con il populismo – Ha formato un governo in cui solo 8 dei 23 ministri erano tecnici, e in pochi giorni ha ottenuto una grande maggioranza parlamentare con il sostegno di tutti i partiti tranne i Fratelli Italiani di estrema destra (FDI) e un piccolo partito di sinistra. , Sinistra italiana (SI) (vedi Tabella 1).

Tabella 1: voto sugli investimenti per il governo di Drake (17-18 febbraio 2021)

Nota: Articolo 1 libero ed equivalente e un comitato parlamentare di sinistra che comprende il Partito della Sinistra italiana. Dei 321 membri del Senato, 302 hanno votato a favore, mentre alla Camera dei Deputati, 591 dei 630 membri hanno votato a favore. fonte: openpolis.it

Dei 15 ministri del nuovo governo nominati dai partiti politici, il M5S ha quattro ministri, tre ciascuno della Lega, Forza Italia (FI) di centrodestra e Partito Democratico (PD) di centrosinistra. Italy Viva (IV) e Free and Equal (LEU) hanno ciascuna un ministro. La tabella 2 seguente mostra la distribuzione completa dei ministri nel governo. Drake ha finalmente stabilito un governo ad ampia base, con solo un lieve spruzzo di tecnici e una vasta popolazione.

Tabella 2: ripartizione del partito e formazione del governo di Tracy

NotaI ruoli contrassegnati come: * * si riferiscono a un ministro che non è in servizio. Nel Comitato Liberi ed Uguali, un articolo ha sostenuto il nuovo governo, mentre l’altro ha votato contro la Sinistra italiana.

Mattarella ha inoltre delineato un piano di emergenza con tre obiettivi urgenti che Tracy dovrebbe realizzare entro pochi mesi. In primo luogo, il virus Govt-19 deve essere attaccato con efficaci campagne di vaccinazione in stretto coordinamento con stati e regioni. In secondo luogo, entro la fine di marzo per affrontare le conseguenze della disoccupazione con misure di sicurezza sociale. In terzo luogo, presentare alla Commissione europea un piano per consistenti finanziamenti dell’UE assegnati all’Italia entro aprile.

READ  L'ex allenatore irlandese Fox vuole in sei paesi: "Non andiamo da nessuna parte con l'Italia"

Feste popolari in Italia

Mentre i confratelli italiani sono all’opposizione nella speranza di trasformarla in un nuovo punto di riferimento degli interessi nazionali e dell’opposizione europea, Lega e M5S hanno preso strade diverse. Salvini si è dovuto arrendere alle grandi corporazioni del nord, che costituiscono la base della principale base d’appoggio della Lega, danneggiata dalla crisi economica. Gli hanno dato fiducia il nuovo ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giergetti, che era il politico più vicino all’establishment e grande ammiratore di Tracy, e Luca Chaia, leader del principale rivale di Salvini, il Veneto. Alla direzione del partito. La lega alla fine è arrivata a sostenere un governo pro-UE guidato da un esperto tecnico: un lungo viaggio da dove era iniziato.

Il M5S ha affrontato una dura guerra civile contro il governo di Drake. Il successo di Conte nell’ammorbidire i rapporti con l’Ue significa che la posizione pro-Ue del nuovo governo non sarà più un problema per la maggioranza del partito. Ma come banchiere e uomo d’élite, il background di Tracy ha dimostrato di essere il più grande punto critico. Un referendum interno sulla piattaforma democratica diretta utilizzata dal M5S ha sostenuto il nuovo premier con il 60% dei 70.000 voti. Tuttavia, Alessandro de Battista, una delle figure di spicco del movimento Five Star, ha lasciato il partito a causa del suo sostegno a Tracy. Il M5S si è concentrato sulla maggior parte dei propri sforzi durante i negoziati per presentarsi come un partito dei Verdi, una strategia che non aveva mai ottenuto un successo elettorale significativo in Italia.

Per ora, il populismo italiano sembra essere dormiente. La lega si è allontanata dalle sue radici anti-establishment e si è unita a un governo pro-UE con una base ampia, guidato da esperti, mentre M5S si è unito al governo per creare una nuova identità ambientale. Solo i fratelli italiani sono fuori ora, ma finora relativamente deboli.

READ  Miglior Pallina Di Natale: le migliori scelte per ogni budget

Quest’estate il cosiddetto “semestre bianco”: gli ultimi sei mesi di Presidenza italiana, durante i quali il Parlamento non può essere sciolto. Entro agosto Mattarella dovrà decidere se indire nuove elezioni o proseguire con Tracy fino alla fine della legislatura. Il governo di Drake ha già stabilito un rapporto di reciprocità con le due più importanti forze populiste del paese. Il destino sia della Lega che del Movimento Cinque Stelle è ormai indissolubilmente legato al tecnologo pro-UE. Allo stesso modo, il destino di quel tecnocrate sembra essere nelle mani dei populisti.


Nota: questo articolo presenta le opinioni dell’autore, non la posizione dell’Europa: politica e politica europea o la London School of Economics. Il progetto è finanziato dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’UE nell’ambito della convenzione di sovvenzione Marie Skodowska-Curie numero 838418. La Research Management Agency (REA) non è responsabile dell’uso delle informazioni contenute in questo articolo. . Credito immagine speciale: Presidenza della Repubblica (Dominio pubblico)


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

ILVIDEOGAMEPOST.BLOG È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Il Videogame Post.blog