Il consiglio della contea di Guayaquil ha approvato il finanziamento per la statua di Rocky Colavido

Il consiglio della contea di Guayaquil ha approvato il finanziamento per la statua di Rocky Colavido

La Fratellanza italoamericana spera che la statua sarà collocata a Tony Brush Park quest’estate.

CLEVELAND – Uno dei giocatori più grandi e amati della storia indiana sarà immortalato per sempre.

Martedì il Consiglio della contea di Guayaquil ha approvato all’unanimità di stanziare fondi per completare la statua dell’eroe tribale Rocky Kolavido. Il Club della fratellanza italo-americana Il quartiere Little Italy di Cleveland è alla base di questo sforzo Cerca donazioni per diversi mesi, E poiché il comitato ha violato i suoi obiettivi, i consiglieri hanno deciso di firmare per fornire gli ultimi 000 70.000 necessari per il progetto.

Questi soldi provenivano dalle tasse pagate dai casinò locali della contea, specialmente per essere accantonati per vari usi in tutta la comunità. Consigliere Yvonne M., che include Little Italy. Conwell ha contribuito a guidare lo sforzo per mettere i fondi verso la statua.

Nato a The Franks, New York, Rogo Dominico Colavido Jr. fece il suo debutto con gli indiani nel 1955 all’età di 21 anni, e presto divenne uno dei preferiti dai fan con il suo incredibile potere e presenza nella comunità. Durante le otto stagioni con gli aborigeni dal 1955-59 e di nuovo fino al 1965-67, “The Rock” formò quattro squadre All-Star e accumulò 190 fuoricampo, di cui quattro in una partita per eguagliare il record della Major League del 1959.

Mentre andava a colpire 374 homer nei suoi 14 anni di carriera, Kolavido divenne tristemente noto come “il peggior trader nella storia del gioco di Cleveland” quando il direttore generale Frank Lane lo mandò ai Detroit Tigers poco prima della stagione 1960. La mossa ha mandato lo stato allo sbando per tre decenni, con molti che li considerano ancora “maledetti” ma Rocky non ha mai voluto lasciare la città, ed era popolare quando tornò a metà degli anni ’60, un sentimento che brucia ancora oggi tra i tribali sostenitori e nativi italoamericani.

READ  Miglior Trasformatore 220 24V: le migliori scelte per ogni budget

“Chiunque abbia più di 60 anni da Cleveland ricorderà sicuramente Rocky Kolavido”, ha detto il consigliere Michael J. Snyder, uno degli altri principali sostenitori della risoluzione. Martedì Gallagher ha detto alla folla: “Non è solo per il giocatore di bocce, è per quella persona”.

Gallagher ha detto che la Confraternita italoamericana spera di svelare la statua al banchetto annuale di quest’estate e che lo stesso Colavido ha partecipato. Una scultura a grandezza naturale sarà collocata nel Tony Brush Park dove già si trova la statua di Cristoforo Colombo.

Per progettare la statua, la confraternita David L. Domando Deming, le sue opere di artista rinomato sono presenti in tutto il mondo. Qui a Cleveland, le sue opere hanno una sorprendente somiglianza con le leggende dello sport locale Jim Brown, Larry Toby e Jim Thom.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

ILVIDEOGAMEPOST.BLOG È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Il Videogame Post.blog