Chi siamo

 

Foto del profilo MP - Il Vdg Post - JPEGSarebbe meglio dire “chi sono”, in quanto Il Videogame Post è gestito esclusivamente e autonomamente dal sottoscritto Matteo “Matteum Primo” Sechi.

Dopo anni di lavoro e partecipazione su RPG Italia, e brevemente nel campo professionale della redazione di articoli videoludici su Videogamer Italia, come redattore e recensore, sono sbarcato qui e muovo i primi passi in questa nuova avventura.

Su di me. Che dire, nato e cresciuto in Sardegna 25 anni fa (ma con diverse gocce marchigiane nel sangue), accuso un po’ la situazione generale di mancanza di lavoro, passando il tempo libero tra amici e la mia grande passione verso i videogame che coltivo da quando a 9 anni i miei genitori mi regalarono la PlayStation 1.

I primi passi. I primi passi nel mondo della redazione di articoli, news e recensioni nel mondo dei videogame gli ho mossi nel settore amatoriale presso il sito RPG Italia; nacque tutto come un passatempo e quasi un gioco, e ora ho quasi all’attivo 15 recensioni e 1’500 news scritte, di cui diverse redatte per un periodo nella redazione di Videogamer Italia.

I miei videogame preferiti? Senz’altro i giochi di ruolo d’azione fantascientifici e fantasy medievali: la saga Mass Effect e poi The Witcher hanno toccato tutte le corde delle mie emozioni, regalandomi grandi momenti di gioco, e ora punto a quel grande, ma che dico, colossale Cyberpunk 2077 che CD Projekt RED non ha ancora mostrato al mondo ma che a ogni sua citazione scuote l’universo dei videogame.

I primi videogame su cui ho posato le mani è che mi hanno conquistato sono stati però i JRPG dell’allora PlayStation 1: Legend of Dragoon e Final Fantasy IX. Ricordo ancora con piacere le decine di volte che li ho iniziati e completati, cogliendo di volta in volta nuove sfumature alle emozioni che mi regalavano; poi è stata la volta dell’ormai ingiustamente dimenticato Final Fantasy X, con la propria storia toccante e sempre attuale, oltre che caratterizzato, a mio parere, da uno dei migliori minigame all’interno di un gioco: il Blitzball.

Durante il corso degli anni ho poi conosciuto e apprezzato anche serie come Gran Turismo, Assassin’s Creed (specialmente riguardanti la storia di Ezio Auditore), Ratchet & Clanck, Spyro, The Elder Scrolls, Total War (seguita fin dal primo Rome), Need For Speed, Uncharted, Civilization, Deus Ex (di Eidos Montréal) e ovviamente i Final Fantasy dal VII e al XIII – 2 (prima o poi rimedierò anche il XV), soffermandomi su titoli come Red Dead Redemption, Divinity: Original Sin Enhanced Edition, ArmA III, Shadowrun Returns, The Crew, Rise: Son of Rome e altri ancora che sarebbe necessaria una mezz’ora per elencarli tutti.

È stata proprio questa varietà di stili e generi che ho apprezzato negli anni a spingermi ad aprire il “Videogame Post”: un luogo dove parlare e condividere non solo i nostri generi preferiti, ma anche quelli che ci attirano (più informazioni sullo spirito del blog? Leggete la sezione “il blog“).

Il blogger,

Matteo “Matteum Primo” Sechi

Blog su WordPress.com.

Su ↑