God fo War, il dietro le quinte su mitologia e rapporto padre e figlio

Il franchise God of War è sempre sfuggito dalla mia rete di cattura, in quanto i primi capitoli non attiravano più di tanto la mia attenzione, ma il nuovo e quarto episodio sembra avere una marcia in più dimostrata in parte in questo dietro le quinte.

Il creative director Cory Barlog ha svelato che il team ha studiato la vasta mitologia norrena per carpirne i dettagli e le storie, cercando di interpretarle in chiave God of War dando una particolare importanza al ruolo e al legame di padre e figlio, non solo legati ai due protagonisti ma anche a più ampio spettro tra gli altri personaggi di gioco che avranno i propri grattacapi con la ‘famiglia’.

“Ogni singola parte di questo mondo ha una storia, e riporta al legame padre e figlio, madre e figlio e così via”, ha rimarcato Barlog, svelando che Kratos “sa di dover proteggere e guidare il proprio figlio, ma non sa come. Arriverà un giorno in cui dovrà affrontare questa cosa faccia a faccia” in un qualche angolo del mondo di gioco di God of War ricco di particolari e simbolismi lasciati lì dai designer e pronti per essere scoperti dai fan il 20 aprile.

Un esempio? “Le rune negli stipiti della porta della casa di Kratos sono per proteggere coloro che vi abitano”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: