Star Citizen, AtV: aggiornamenti su navi, tool, animazioni, outfit e character customizer dallo studio in LA

Dalla lontana “città degli angeli” arrivano i recenti aggiornamenti sullo sviluppo di Star Citizen, per la precisione dallo studio in loco di Cloud Imperium Games e per voce di Eric Kieron Davis, ovviamente studio director LA.

Gli argomenti trattati in questi poco meno di 20 minuti di video spaziano innanzitutto dai progressi fatti su navi come la Hurricane e la Consolidate Outland Mustang, entrambe mostrate per la prima volta chiaramente nella propria fase preliminare (minuto 2.20), seguite a ruota dal veicolo da esplorazione, e non solo, Tumbril Cyclone (minuto 1.40) nella sua ultima fase di sviluppo e test.

Il team ha inoltre ideato nel corso di questa trentina di giorni dallo scorso studio update due strementi per facilitare il lavoro di creazione nel vasto mondo di Star Citizen, realizzando un “tool installer” che gli permetta di aggiornare facilmente tutte le tecnologie di gioco e un’altra componente che permette agli animator di estrapolare singole animazioni da rifinire e migliorare.

Gli iniziali progressi fatti sugli outfit della collezione “Port Olisar”, insieme al più avanzato stato di sviluppo delle così dette nuove “legacy suite” dei Marine e Outlaw, sono stati illustrati da Davis, il quale si è soffermato anche nel mostrare i risultati raggiunti nel face scanning e il relativo ritocco dei dev sui volti dei protagonisti della “OMC” nella livestream di Squadron 42, nonché sul sistema di character customizer che dovrebbe arrivare con l’alpha 3.1, si trova attualmente in fase di rifinitura come indicato nella roadmap e permetterà ai giocatori di personalizzare alcuni dei tratti somatici del proprio cittadino delle stelle (minuto 10.33).

Lo studio director ha poi svelato che il proprio team ha implementato il “facial rig” delle razze aliene, ovvero la sincronizzazione labiale legata all’espressione del volto (minuto 11.45) anche per le variegate specie del Verse come i Vanduul; “stiamo anche lavorando sul miglioramento di altri personaggi chiave di gioco, che non potrebbero essere solo i già conosciuti Eckheart e Ruto”, ha dichiarato l’allusivo Eric Kieron Davis.

In conclusione lo studio di Los Angeles di CIG nei propri ritagli di tempo e al di fuori della road map sta sviluppando una simpatica e più intuitiva modalità fotografica “in cui tutti potranno scattare spettacolare immagini senza inerpicarsi in complicati comandi della tastiera. Infine, ma non per questo meno importante, abbiamo istituito il nuovo ‘focus vehicle feature team’ il quale sta lavorando esclusivamente nel miglioramento delle navi di gioco e nell’implementazione finale degli oggetti rimasti dal sistema Item 1.0 alla versione 2.0, come missili ed EMP”.

Articolo condiviso con StarCitizen.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: