Star Citizen: risolto il bug “pallina da golf”, nuove info sulla Redeemer

Nel recente video del settimanale “Calling all devs” di Star Citizen arrivano buone notizie per quanto riguarda uno dei bug forse più fastidiosi di sempre: la trasformazione del personaggio in una sorta di pallina da golf.

Gli sviluppatori hanno spiegato che tale problema derivava dal fatto di un errato scambio di informazioni tra server e il relativo immagazzinamento nel “persistent database” nel quale alcune informazioni potevano andare perse causando proprio questo genere di bug; con la recente pubblicazione dell’alpha 3.0.1 Cloud Imperium Games sembra però aver risolto tale problema, si spera in maniera definitiva.

Si è poi parlato della personalizzazione degli interni della nave, la quale è nei pensieri degli sviluppatori ma non è di certo una priorità dello sviluppo, così come creare delle apposite API per permettere la condivisione dell’inventario e una parte delle informazioni del mobiGlas con dispositivi esterni.

Infine per i fan che attendono la Redeemer non arrivano notizie confortanti in quanto CIG è ancora indecisa se rendere la nave più propensa al combattimento come “gunship” o renderla adatta allo sbarco di truppe: quello che si sa è che non potrebbe essere giocabile neanche nell’arco di quest’anno; ricordate la “voce amica” che ci dava le missioni distress beacon nella 2.6.3? A gran voce i fan la richiedono anche nella più aggiornata 3.0.1 ed è stato svelato che questa potrebbe tornare dopo vari bug fix su Ruto e Miles Eckhart.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: