Total War: Thrones of Britannia svelata la data di uscita e 5 inediti aspetti di gioco

I recenti video e tweet pubblicati da Creative Assembly hanno portato una corposa ventata di nuovi dettagli a riguardo di Total War: Thrones of Britannia partendo dalla data di uscita ufficiale fino a diverse inedite (o quasi) feature di gioco.

In questo nuovo Total War, primo del ciclo “total war saga” e diverso quindi da Total War: Three Kingdoms, vedrà il cambiamento di alcuni classici aspetti di gioco che hanno caratterizzato negli anni la serie strategica: il primo e a mio parere più importante sarà quello del reclutamento delle unità, che non saranno più legate a specifici edifici ma potranno essere reclutate ovunque nel territorio alleato sebbene invece di formare battaglioni “in piena salute” saranno formati da piccole bande in attesa di essere rimpinguate di rinforzi. Oltretutto ogni unità consumerà non solo la classica quantità d’oro di mantenimento, ma anche un tot di cibo.

Tutto ciò “per evitare la formazioni di enormi eserciti nel giro di pochi turni”, hanno dichiarato i dev.

Nelle 5 novità vi sono poi un rivisitato “character system” molto simile a quello visto in Medieval II: Total War e un più snello albero delle tecnologie sbloccabili svolgendo determinati compiti come reclutare unità. Insieme al già visto ma un po’ cambiato “umore dei sudditi” in base all’andamento della guerra in Total War Attila: L’epoca di Carlo Magno e il nuovo “sistema delle provincie” molto simile a quanto visto in Shogun 2.

Infine il game director di Total War: Thrones of Britannia, Jack Lusted, ha svelato che Total War: Warhammer II ha aperto la strada per introdurre nelle terre Britanniche l’aggiunta di quest e scelte di gioco che influenzeranno in modi differenti l’andamento della campagna strategica, in quello che forse è un aspetto da gioco di ruolo che sta emergendo seriamente per la prima volta.

Sebbene sia presto arrivare alle conclusioni del caso, non ci vorrà molto per vedere di che pasta sarà fatto questo nuovo Total War, atteso il 19 aprile e già preordinabile (con il  25 per cento di sconto) sia su Steam che sul sito ufficiale, nel quale vi sono più informazioni a riguardo della Limited Edition e i requisiti di sistema.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: