Gwent: The Witcher Card Game, come affrontare l’evento solstizio d’inverno – Guida

Un nuovo “evento” del gioco di carte Gwent: The Witcher Card Game, arrivato allo stadio di gioco a se stante dopo essere entrato nella storia videoludica come mini game di The Witcher 3: Wild Hunt, è stato pubblicato poche ore fa.

Una volta scaricata la patch forse più corposa di sempre e aver dato un’occhiata alle ben 100 nuove carte di gioco, alla migliorata interfaccia e rinnovata creazione del deck, mi sono cimentato nelle sfide del “solstizio d’inverno” in cui il Witcher Geralt di Rivia dovrà svolgere un lavoro di routine nella caccia ai mostri, o quasi.

Ho trovato le sfide di questo evento di Gwent: The Witcher Card Game particolarmente semplici, tant’è che ho completato anche quelle nella modalità esperto, e sono qui proprio per aiutarvi a guadagnare il riquadro, il titolo e l’avatar della carte fenice.

gwent: the witcher card game - solstizio d'inverno

Modalità standard

  • 1° sfida, “Threacherous Passage”: per completarla non dovrete far altro che lasciare che l’IA nemica metta in uno dei turni preliminari i tre giganti di ghiaccio nel primo row e utilizzare la carte di Geralt con il segno Igni per vaporizzarli. Fatto ciò non dovrete avere difficoltà a gestire le carte in vostro possesso endo bene si può superare mettendo i guerrieri con lo spadone a due mani nel row con l’effetto gelo e impiegando gli arcieri per causare il maggior numero di danni.
  • 2° sfida, “Fire and Ice”: qui più che altro conta la scelta giusta della sequenza di carte che il giocatore deve utilizzare, il altre parole utilizzate di seguito: la bomba northen wind, clan hunter, depoy, clan hunter e il leader Djence Frett.
  • 3° sfida, “Unexpected Ally”: alle volte Geralt ritorna sui propri passi e una preda prima braccata potrebbe essere un’istante dopo una creatura da proteggere, questo è uno di quei casi. L’obbiettivo è difendere la fenice che verrà costantemente attaccata dai guerrieri di Skillige, quindi prima di tutto usate la carte di Geralt Yrden (come potete vedere poco sotto), quella mandragora, il mutageno e le pozioni sempre sulla fenice per potenziarla. Intanto fino a che non rimarranno due carte nemiche da giocare utilizzate Geralt sempre con Yrden, per passare ad Aard e infine Igni; ricordate che funziona solo nei row con potenza superiore ai 25 punti (totali).

https://gyazo.com/fa3d93846143fecefafbf4bd29179bca

Modalità Esperto

  • 1° sfida, “Threacherous Passage”: praticamente quasi identica alla sfida al livello di difficoltà standard, se non fosse che i row con l’effetto gelo sono due; uccidete i giganti di ghiaccio con Igni e procedete come prima.
  • 2° sfida, “Fire and Ice”: forse un errato bilanciamento da parte degli sviluppatori di CD Projekt RED mi ha permesso di vincere tale sfida senza utilizzare le abilità delle guaritrici di Freya. Utilizzate la carte Frost nel row della fenice, utilizzate tutti i guerrieri con asci, la carta depoy, di nuovo il guerriero con ascia e infine il leader Djence Frett.
  • 3° sfida, “Unexpected Ally”: infine in questa terza sfida dell’evento solstizio d’inverno di Gwent: The Witcher Card Game, il procedimento è ugualmente simile al livello di difficoltà standard: utilizzate una volta Geralt con Yrden, le pozioni e la carta mandragora per potenziare la fenice, per poi passare ad Aaard fino alla fine del match.

Congratulazioni avete appena guadagnato un mucchio di polvere meteoritica e di ore, oltre che un completo set di avatar, frame e titolo dedicato alla fenice.

Vi è stata utile questa guida del Videogame Post? Allora mettete un mi piace!

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: