Deiland, un particolare incrocio tra sandbox e GdR sbarca su kickstarter ed è già stato finanziato

Attirato dalla sorprendente velocità con cui è stato finanziato, dalla particolare grafica, la candidatura al Square Enix Collective e al PlayStation Talents, e soprattutto per quanto riguarda la propria forte componente sandbox che si estende alla superficie di un planetoide, insieme a sfumature da GdR e survival, sono andato a curiosare un po’ a riguardo di Deiland e della propria campagna kickstarter.

La particolarità di Deiland sta’ nel fatto che l’avventura di gioco inizierà su una piccola luna spoglia dove il protagonista dovrà dare del proprio meglio per sviluppare, coltivare, creare ed espandere le proprie abilità in modo da costruire nuovi edifici e vivere “un’esperienza di gioco single player che cercherà di sorprendere i giocatori in ogni dettaglio. È un gioco rilassante, con un attento sguardo all’aspetto grafico e caratterizzato da un’interessante narrativa”.

Durante l’evolversi della storia che vede Arco come il guardiano del pianeta Deiland e del prezioso cristallo che si cela al suo interno, egli incontrerà nuovi personaggi e da questi incontri si svilupperanno quest e incarichi, oltre che missioni principali.

E come se non bastasse Chibig Studio ha chiaramente dichiarato che Deiland “è un gioco ispirato a titoli come Final Fantasy, Dragon Quest, Stardew Valley e Harvest Moon. E inoltre possiede una speciale connessione con la novella The Little Prince che raffigura l’iconica immagini di un ragazzo solitari in un piccolo inabitabile mondo”.

Unica nota dolente è la mancata localizzazione italiana, ma si legge a chiare lettere che nuovi lingue di gioco saranno introdotte in base al supporto nella campagna kickstarter che a soli 5 giorni ha raggiunto la raccolta fondi principale a 10 mila dollari e si appresta ad accogliere nuovi finanziamenti per sbloccare ulteriori stretch goal.

La possibilità di finanziarlo a nome del Videogame Post mi attira, la mancata localizzazione italiana invece mi lascia qualche dubbio. Che fare?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: